[identity profile] juuhachi-go.livejournal.com posting in [community profile] fanfic_italia
Titolo: Hanabira
Fandom: X
Personaggi: Subaru Sumeragi, Seishiro Sakurazuka
Parte: 1/1
Rating: R (ish?)
Conteggio Parole: ~91
Note: omosessualità, spoiler sul finale di Tokyo Babylon e su X16, 17 e 18. Per [livejournal.com profile] harriet_yuuko ♥.


Hanabira


I.
ho aspettato, sai,
i ciliegi fiorire
col cuore in bocca

II.
c’e nell’aria
l’odore nero di
bile versata

III.
sull’asfalto con
il cappotto impeciato
mi singhiozzavo

IV.
fra i rami in alto
ridendo mi infliggevi
la primavera

V.
e pregustavo
in fondo all’urna spessa
la rinascita

VI.
del pentacolo
contavo torcendomi
i solchi lievi

VII.
fra le briciole
dei palazzi divelti
fiori leggeri

VIII.
un accendino:
fra le nocche chiudevo
il tuo fiato

IX.
sakurazuka
aveva un suono dolce
e maledetto

X.
neri grumi di
sangue rappresi sulle
mani di un pazzo

~

A/N 3 novembre 2016, ore 23:23. È il compleanno di Harriet per puro caso, giacché niente di questo era stato progettato, io sono sotto tesi e blablabla all that jazz. Non so perché, ma da quando mi sono svegliata stamattina mi è partito il tarlo degli haiku. Mi ero ingenuamente chiesta se al posto del classico schema 5-7-5 l'italiano non si prestasse, piuttosto, per ragioni di pura convenienza, a una roba tipo, boh, 6-8-6… un rapido giro su Wikipedia mi ha reso edotta su due punti fondamentali: a) D'Annunzio era un giappominchia che parlava di ciliegi e di Kyoto b) in italiano il 5-7-5 SI PUÒ FARE. E quindi, insomma, m'è partito il Subaru. Tutta colpa di D'annunzio, che guarda un po' a me manco piace. Per il resto, non c'è cesura adeguata, non c'è richiamo alle stagioni e alla natura in senso classico, ma, a mia discolpa, il tempo in cui studiavo gli haiku è trascorso da un bel po', temo vi dobbiate accontentare delle sillabe giuste. La cosa spaventosa è che mi uscivano delle sillabe giuste senza neppure contarle, quindi ho molto scaramanticamente (nonché hipstericamente, ammettiamolo) lasciato tutto minuscolo e così ve l'ho presentato, sia mai che mi si smontava tutto il miracolo! Il titolo significa, molto banalmente, “petali di fiore”. Alla mia Harriet, perché sì! ♥

Juuhachi Go.
From:
Anonymous( )Anonymous This account has disabled anonymous posting.
OpenID( )OpenID You can comment on this post while signed in with an account from many other sites, once you have confirmed your email address. Sign in using OpenID.
User
Account name:
Password:
If you don't have an account you can create one now.
Subject:
HTML doesn't work in the subject.

Message:

 
Notice: This account is set to log the IP addresses of everyone who comments.
Links will be displayed as unclickable URLs to help prevent spam.

Profile

fanfic_italia: (Default)
Fanfic Italia

May 2017

S M T W T F S
 123456
789 10111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Tags

Style Credit

Expand Cut Tags

No cut tags
Page generated Jul. 20th, 2017 12:31 pm
Powered by Dreamwidth Studios